Casina Palazzola


Per i tuoi soggiorni in Romagna


STORIA

DOVE SIAMO

FORLI'

LA STORIA DELLA CASINA

ORIGINI E ATTUALITA'


Da un'antica scuderia situata nel centro storico di Forlì sono state ricavate diverse unità abitative. Una di queste è stata completamente restaurata da me e dalla mia compagna Catia e abbiamo ricavato una deliziosa "Casina".  Cura, gusto e fantasia sono gli ingredienti che hanno contibuito a creare un ambiente caldo e accogliente che mettiamo a disposizione di tutti coloro che volessero trascorrere, in completa indipendenza e tranquillità, un periodo di soggiorno in Romagna.


DOVE SIAMO

IN CENTRO STORICO


Siamo nel centro storico di Forlì a pochi minuti a piedi da Piazza Saffi, dai Musei San Domenico, dal Campus Universitario.
In 10 minuti a piedi raggiungiungibili Ospedale Villa Serena/Villa Igea.
In 5 minuti di auto si raggiunge l'Ospedale civile e la Fiera.
In 15 minuti in auto si raggiungono l'Ospedale Oncologico di Meldola, le Terme e la Fortezza di Castrocaro.
In 20 minuti di auto si raggiunge Predappio, Faenza (la città delle Maioliche) e Cesena.
In 30 minuti di auto si raggiunge Mirabilandia.
In 35 minuti di auto si arriva alla Riviera Romagnola: le Saline di Cervia, Milano Marittima e Cesenatico.

FORLI'

NEL CUORE DELLA ROMAGNA


Forli, risente nell'architettura urbana, della sua storia che, ha lasciato chiare impronte nella città. Si parte dal centro della vita cittadina, Piazza Aurelio Saffi, con il monumento dedicato a Saffi. Qui si rileva un’impronta moderna per via dell’intervento massiccio effettuato durante l’epoca fascista; il Palazzo del Municipio, invece, è di origine medioevale, mentre il Palazzo del Podestà risale al '400.
Sempre sulla piazza, il monumento che più contraddistingue la città è la Basilica di S. Mercuriale, antica abbazia con l’imponente campanile romanico che svetta e numerose opere d’arte all’interno; poco oltre incontriamo il Duomo, che ha subito ulteriori rifacimenti intorno al 1970.
Corso Diaz, Corso Garibaldi, Corso della Repubblica e Corso Mazzini attraversano la città, ognuno con le sue peculiarità ma tutti legati elegantemente da un equilibrio formale.
Forli è anche e soprattutto terra di cultura con i numerosi musei presenti, tra i quali il Museo Civico Archeologico A. Santarelli, la Pinacoteca Civica, il Museo Etnografico Romagnolo Pergoli, Villa Saffi, il Museo del Risorgimento Aurelio Saffi, il Museo Romagnolo del Teatro. Spostandosi verso la campagna merita una visita l’antico Santuario di Santa Maria delle Grazie, detto anche di Fornò, ricostruito nel 1500, la cui chiesa è considerata una delle più singolari chiese circolari d’Italia.